ALLA SCOPERTA DI BALI



Buongiorno Amici
Good Morning Friends

Il mio viaggio a Bali come anticipato nei giorni scorsi e tramite le foto pubblicate sui miei social, di circa 8 giorni, mi ha permesso di visitare gran parte dell'Isola. Una settimana intensa, faticosa, pesante ma pazzesca. Sole, caldo, sudore ma con grandi risultati...
My trip to Bali arrived in recent days and through the photos on my social networks, about 8 days, allowed me to visit most of the island. An intense week, tiring, heavy but crazy. Sun, heat, sweat but with great results ...




Volevo iniziare questo articolo con la visita al TEMPIO DI ULUWATU. Tempio induista situato a Pecatu, zona a sud-ovest di Bali. È uno dei sette templi balinesi del mare  ed è dedicato al dio vedico Rudra.
I wanted to start this article by visiting the TEMPIO DI ULUWATU. Hindu temple located in Pecatu, south-west area of ​​Bali. It is one of the seven Balinese sea temples and is dedicated to the Vedic god Rudra.

Si giunge al tempio attraverso una una scalinata che costeggia la suggestiva scogliera a strapiombo sul mare. L'entrata è costituita da un portale in pietra finemente intagliato che conduce ad un ampio spazio centrale. Sulla sinistra si trovano alcuni santuari dedicati a Nirartha, mentre al centro c'è il portale di pietra a forma di Monte Meru, la montagna cosmica induista, che conduce alla parte intera del tempio. Alla sommità del portale sono presenti tre pinnacoli ed una testa di kāla, un demone che ha la funzione di allontanare gli spiriti maligni.
You reach the temple through a staircase that runs along the suggestive cliff overlooking the sea. The entrance consists of a finely carved stone portal that leads to a large central space. On the left are some shrines dedicated to Nirartha, while in the center there is the stone portal in the shape of Mount Meru, the Hindu cosmic mountain, which leads to the entire part of the temple. At the top of the portal there are three pinnacles and a head of kāla, a demon that has the function of removing evil spirits.

La zona circostante al tempio è abitata da moltissime scimmie, famose per importunare i turisti e rubare loro indumenti e oggetti vari. Quindi, massima attenzione :D
The area surrounding the temple is inhabited by many monkeys, famous for bothering tourists and stealing their clothes and various objects. Therefore, maximum attention: D



Continuiamo la nostra avventura con il bellissimo TEMPIO di ULUN DANU. Sorge su una piccola penisola sulla riva del lago Bratan. Il lago svolge un ruolo fondamentale nell’irrigazione di questa zona e della parte meridionale dell’isola. Ecco perché il tempio è dedicato alla dea dell’acqua Dewi Danu.
We continue our adventure with the beautiful TEMPLE of ULUN DANU. It stands on a small peninsula on the shore of Lake Bratan. The lake plays a fundamental role in the irrigation of this area and the southern part of the island. That's why the temple is dedicated to the water goddess Dewi Danu.


Il tempio, la cui costruzione risale al 1633, consiste in un complesso di edifici su più isole. Per metà induista e per metà buddista, esso dispone di un altare centrale presso il quale si svolgono le cerimonie. Il tempio principale, il Pura Teratai Bang, ha una caratteristica torre su 7 livelli, e sull’isola si trova anche un tempio con 11 tetti. Se si osserva con attenzione la costruzione di Ulun Danu Bratan, sembrerà che l’edificio galleggi sull’acqua. FANTASTICO.
The temple, whose construction dates back to 1633, consists of a complex of buildings on several islands. Half-Hindu and half-Buddhist, it has a central altar where ceremonies take place. The main temple, Pura Teratai Bang, has a characteristic tower on 7 levels, and on the island there is also a temple with 11 roofs. If you carefully observe the construction of Ulun Danu Bratan, it will seem that the building floats on the water. FANTASTIC.


CURIOSITA'. Situato a un’altitudine di 1200 metri, il tempio è circondato dalle montagne e gode di un clima mite. Spesso a quest’altezza è presente una leggera nebbia che conferisce un alone ancora più misterioso a Ulun Danu. Il tempio è a meno di un’ora di auto da Ubud, lungo il tragitto che conduce al lago e al tempio Bratan. Un viaggio assolutamente piacevole: il paesaggio è costellato di risaie, laghi e villaggi pittoreschi, il tutto in un’area verdeggiante molto fertile intorno al lago montano.
CURIOSITY'. Located at an altitude of 1200 meters, the temple is surrounded by mountains and enjoys a mild climate. Often at this height there is a slight fog that gives an even more mysterious halo to Ulun Danu. The temple is less than an hour's drive from Ubud, on the way to the lake and to the Bratan temple. An absolutely pleasant journey: the landscape is dotted with rice fields, lakes and picturesque villages, all in a very fertile green area around the mountain lake.

E proseguiamo la nostra gita nella bellissima FORESTA DELLE SCIMMIE, famosa appunto per un numero davvero elevato di scimmie, conosciuta come Scimmia Balinese dalla coda lunga, il cui nome scientifico è Macaca fascicularis (macaco cinomolgo, macaco di Buffon o macaco di Giava).
And we continue our trip in the beautiful FOREST OF THE MONKEYS, famous for a very large number of monkeys, known as the Long-tailed Balinese Monkey, whose scientific name is Macaca fascicularis (macaque macaque, buffoon macaque or Java macaque).



Nell’area vivono all’incirca 700 scimmie divise in cinque gruppi: uno di fronte al tempio principale, un gruppo detto Michelin, uno nella zona est, uno nella zona centrale e, infine, uno nell’area del cimitero. Ogni gruppo è formato da 100 – 120 scimmie nelle seguenti fasce d’età: neonati (0 – 1 anni), infanti (1 – 2 anni), giovani (2 – 4 anni), maschio quasi adulto (4 – 6 anni), femmina adulta (>4 anni) e maschio adulto (> 6 anni). A causa della numerosa popolazione, i conflitti fra gruppi sono inevitabili. A volte, infatti, un gruppo deve attraversare il territorio di appartenenza di un altro gruppo, come succede per esempio, per raggiungere il fiume nella stagione secca per fare il bagno.
Around 700 monkeys in five groups live in the area: one in front of the main temple, a group called Michelin, one in the east, one in the central area and one in the cemetery area. Each group consists of 100 - 120 monkeys in the following age groups: infants (0 - 1 years), infants (1 - 2 years), young (2 - 4 years), male almost adult (4 - 6 years), adult female (> 4 years) and adult male (> 6 years). Due to the large population, conflicts between groups are inevitable. In fact, sometimes, a group must cross the territory of belonging to another group, as happens for example, to reach the river in the dry season for bathing.



Le scimmie dalla coda lunga sono onnivore. Nella Foresta delle Scimmie di Ubud, l’alimentazione principale, distribuita tre volte al giorno, è costituita dalla patata dolce insieme a banane, foglie di papaya, mais, cetrioli, cocco e altra frutta locale.
Long-tailed monkeys are omnivorous. In Ubud's Monkey Forest, the main food, distributed three times a day, is the sweet potato along with bananas, papaya leaves, corn, cucumber, coconut and other local fruit. 

Meta successiva CASCATE di GITGIT WATERFALL (Desa Gitgit, Kecamatan Sukasada, Buleleng, Singaraja 81112, Indonesia).  E' una delle principali attrazioni dell'isola: un imponente salto d'acqua di circa 45 metri, completamente circondato da un meraviglioso paesaggio tropicale.
Next destination CASCATE of GITGIT WATERFALL (Desa Gitgit, Kecamatan Sukasada, Buleleng, Singaraja 81112, Indonesia). It is one of the main attractions of the island: an impressive water jump of about 45 meters, completely surrounded by a wonderful tropical landscape.


La cascata di Gitgit si trova nell'omonimo villaggio, a 10 km da Singaraja e a circa 70 km da Denpasar, il capoluogo balinese. Il modo più comodo per raggiungere la cascata è noleggiare un mezzo privato di trasporto in loco. Ricordatevi di indossare scarpe comode, poiché la scalinata che conduce alla cascata è particolarmente ripida. L'ingresso è a pagamento e gli orari delle visite vanno dal mattino presto al pomeriggio inoltrato.
The Gitgit waterfall is located in the village of the same name, 10 km from Singaraja and about 70 km from Denpasar, the Balinese capital. The most convenient way to reach the waterfall is to rent a private transport vehicle on site. Remember to wear comfortable shoes, as the stairway leading to the waterfall is particularly steep. The entrance fee is payable and the hours of visits go from early morning to late afternoon. 


E concludiamo il nostro viaggio balinese con le famose ALTALENE (ma anche risaie) di Tegalalang Rice Terrace. Sono tra le più suggestive e ripide di Bali e si arrampicano sinuose su entrambe le colline che costeggiano la vallata.
And we conclude our Balinese trip with the famous ALTALENE (but also rice fields) of Tegalalang Rice Terrace. They are among the most suggestive and steep of Bali and climb sinuously on both hills that border the valley.


Trovandosi esattamente sulla strada che da Kintamani rientra ad Ubud sarebbe un vero peccato mancarle. Non è l’unico ma un buon posto dove pranzare o fare uno spuntino con vista sulla risaie è il Café Dewi.  Sono queste le risaie a terrazza più belle vicino ad Ubud, bastano 25 minuti per percorrere i 10 Km che separano Tegalalang dal centro della cittadina.
Finding himself exactly on the road from Kintamani to Ubud would be a real shame to miss them. It's not the only one but a good place to have lunch or a snack overlooking the rice fields is Café Dewi. These are the most beautiful rice terraces near Ubud, it takes 25 minutes to travel the 10 km that separate Tegalalang from the town center.


CLIMA DI BALI E QUANDO VISITARLA
L'isola vede un clima tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione piovosa da novembre a marzo, e una stagione relativamente secca da aprile a ottobre, quando comunque è possibile qualche acquazzone. Le piogge tropicali si presentano sotto forma di rovesci e temporali, magari intensi ma in genere non di lunga durata, che dunque lasciano spazio al sole anche nella stagione più piovosa.
Le temperature sono elevate e uniformi tutto l'anno; sono leggermente più alte da ottobre a marzo, quando la media giornaliera sulla costa è intorno ai 27 gradi, e un po' più basse da giugno a settembre, quando è intorno ai 26 gradi. Nella stagione delle piogge è soprattutto l'umidità a rendere il caldo poco piacevole.
CLIMATE OF BALI AND WHEN TO VISIT IT The island sees a tropical climate, warm all year round, with a rainy season from November to March, and a relatively dry season from April to October, when anyway it is possible to shower. Tropical rains come in the form of showers and thunderstorms, perhaps intense but generally not long lasting, which therefore leave room for the sun even in the wettest season. Temperatures are high and uniform throughout the year; they are slightly higher from October to March, when the daily average on the coast is around 27 degrees, and a little lower from June to September, when it is around 26 degrees. In the rainy season it is above all the humidity that makes the heat uncomfortable. 

Da novembre a metà maggio, ma più spesso da gennaio a metà aprile, Bali può essere sfiorata dai cicloni tropicali, che in genere non la colpiscono direttamente, ma passano a non grande distanza a sud, portando un aumento dei venti e delle piogge.
From November to mid-May, but more often from January to mid-April, Bali can be grazed by tropical cyclones, which do not generally hit it directly, but pass not so far south, leading to an increase in winds and rains.

Buona giornata
Have a nice day






















0 commenti:

Posta un commento

 

Lettori fissi

Google+ Followers